Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2018

"Macabro Quiz" di Agatha Christie

"Ciò che noi cerchiamo è l'assassino. Su questo punto gradiremmo la sua opinione, signor Poirot" soggiunse "poichè si tratta in gran parte d'indovinare, e quanto a indovinare, nessuno è più abile di lei.  L'intera faccenda è come un macabro quiz."
"L'espressione è veramente appropriata" commentò Poirot.  "Bisogna studiare attentamente le definizioni del quiz  e ricavarne il nome dell'assassino. Non è così?"



Questo libro di Agatha mi ha davvero stregata.  Ho amato ogni singolo elemento di questa storia.  La copertina recita "A metà strada tra la detective story e il romanzo di spionaggio" ed è proprio quel che si percepisce in ogni singola azione.  A metà tra i primi James Bond e i classici del giallo.  Ci si ritrova travolti da una storia che continua ad incalzare con dettagli e descrizioni davvero coinvolgenti. L'azione rimbalza da un hotel di Ramat ad un collegio d'élite nella campagna inglese. Una scuola dove prin…

"Gli elefanti hanno buona memoria" di Agatha Christie

Gli elefanti hanno buona memoria  mormorò la signora Oliver -  ma noi siamo esseri umani  e per fortuna gli uomini sanno dimenticare.



In questo periodo di blocco mi rifugio tra le righe di Agatha Christie per ritrovare la giusta ispirazione. Gli elefanti hanno buona memoria è stata una lettura intrigante, rapida ed estremamente scorrevole. Il giallo si snoda tra gli enigmatici e tragici eventi che hanno caratterizzato il passato di una famiglia, in cui la mancanza di una risoluzione da parte della polizia, rischia di mandare a monte un matrimonio nel presente di una giovane coppia di innamorati.  Poirot indagherà insieme ad una sua cara amica, Ariadne Oliver, una scrittrice di romanzi gialli che pare ispirata alla sua creatrice, fino alla sorprendente risoluzione di un caso che pareva ormai archiviato da anni.
Aghata Christie, per quanto mi riguarda, è sempre una certezza e Poirot è indubbiamente uno dei mie detective preferiti della letteratura.











Duemiladiciassette Booktag 📚 🌈

1. Qual è il primo libro che hai letto nel 2017?
"La lettrice scomparsa" di Fabio Stassi
2. Qual è il libro più breve letto nel 2017? "Dovremmo essere tutti femministi" Chimamanda Ngozi Adichie 
65 pagine
3. Il libro più voluminoso? "Allontanarsi. La saga dei Cazalet" Elizabeth Jane Howard
699 pagine :)
4. Quale libro ti ha sorpreso positivamente?
"Malaparte. Morte come me." di Sorti & Monaldi
5. Quale libro apprezzato da molti a te non è piaciuto? "The Quick" Lauren Owen
6. L'autore/autrice che hai letto per la prima volta nel 2017
Chimamanda Ngozi Adichie
7. Il libro che hai letto tutto d'un fiato
"Fangirl" di Rainbow Rowell
8. C'è un libro che ti è stato consigliato da qualcuno e ti è piaciuto molto?
"I delitti di Mangle Street" di M.R.C. Kasasian





Unboxing bancarella #4

"La morte a Venezia" T.Mann
"Lo strano caso del Dr. Jeckill e del Signor Hyde" L.Stevenson
"Gli affascinanti enigmi dei tesori scomparsi"
"Hotel New Hampshire" J.Hirving
"La prosivendola" Daniel Pennac
"Il diario di Bridget Jones" Helen Fielding


La bancarella di fiducia non delude mai 💖


"Rovine" Peter Kuper

Voglio dire.. Guarda tutto questo... Ci sono volute ere per costruirlo,  e tutto quello che rimane sono rovine.





Le rovine di cui parla questo fumetto non sono solo quelle che fanno del Messico una meta per i turisti di tutto il mondo. Le Rovine che scopriamo man mano, pagina dopo pagina, sono quelle interiori e relazionali. Sono gli sfregi lasciati dalla Storia, dalle dittature e dalle lotte per un futuro migliore. Sono le perdite che ognuno porta dentro di sè. Sono la base da cui ripartire per dare un futuro diverso ad una nazione intera o anche solo a se stessi.



George e Samantha migrano ad Oaxaca per un intero anno sabbatico. Lei alla ricerca dell'ispirazione per nuovo libro, seguendo le tracce del suo passato, degli anni meravigliosi e terribili vissuti in Messico durante la sua giovinezza e per riallacciare una connessione con il marito. George sembra trascinarsi in questa avventura, pieno di limiti e fobie, lontano da una moglie che vorrebbe qualcosa di più per il loro rapporto…

MAI FINITI #2017

Torna la rubrica dei libri mai portati a termine in questo 2017
... i MAI FINITI!




"THE QUICK" LAUREN OWEN


Il sottotitolo recita "Misteri, vampiri e sale da tè"
Intrigante, direte voi!
E pure io mi son lasciata prendere da questa prospettiva vittoriana e vampiresca!
Ho mollato dopo più di duecento pagine, circa a metà libro.
La partenza è stata lenta, ho tenuto duro e proseguito quando la storia ha iniziato a farsi interessante e un sentore di vampiri a baluginare all'orizzonte. Poi si è intromesso un diario, e poi un altro e la storia ad arrancare lasciata a metà da tutti questi intramezzi.
Mi piacerebbe sapere dove l'autrice ha intenzione di condurci ma proprio non ce la faccio. La lettura si è fatta pesante e ho mollato.




"LA CLASSE DEI MISTERI" JOANNE HARRIS


Non ho una ragione precisa. Io ho un cattivo rapporto con i libri della Harris, tento e ritento ma alla fine li mollo tutti! Mi ispirava la trama ma non son riuscita a finirlo..




"GIN TONIC…

Preferiti 2017 📚✨

Questo 2017 mi ha regalato parecchie letture. Ho letto una cinquantina di libri e ne ho abbandonati davvero pochi. Non è stato un anno di folgoranti letture 🌠 ma di innamoramenti lievi. Mi spiace che nella lista dei preferiti, a differenza del2016, non figuri nemmeno un fumetto, spero di rifarmi con l'anno nuovo. La lista che segue è estremamente eterogenea, non da guru della letteratura ma sincera fino all'ultima pagina sfogliata! 🌈


Ecco a voi in casuale ordine di apparizione...i PREFERITI 2017 👑💖😍



"Malaparte. Morte come me." di Sorti & MonaldiNon è una lettura leggera ma ha l'innata capacità di calamitare completamente l'attenzione e di creare un grande coinvolgimento nel lettore. Io sono partita senza particolari aspettative e ne sono rimasta incantata.Splendido.




I giovani di J.D.SalingerI Giovani è una raccolta splendida.
L'ho divorata e amata.
La voce che caratterizza Salinger, tanto amata dai suoi lettori, emerge in tutta la sua sottile potenz…