Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2019

#nataleinpentola 2019 🎄

Sono arrivati i primi video natalizi!
Li trovate su casainpentola🎄🎄



Parete di Quadri - casainpentola mountain edition -

segui il link per vedere il makeover completo *-*

Vlogtober cinque/2019 🍂🌰☕

Ultimo vlogtober del 2019 🍂🌰☕
Ci rivediamo a dicembre con i vlogmas 😍😍😍😍




Halloween decor 🎃 #casainpentola

-3 giorni ad Halloween 🎃
il menù è stato stilato
la spesa è da fare
la tavola quasi ideata
e la casa decorata ↓↓↓↓





Pigiama computer biscotti - Alberto Madrigal

Se c'è una cosa che Alberto Madrigal e le sue storie sanno fare, questa è toccare corde profonde ed emozionare. È stato così con ognuno dei suoi lavori precedenti e questo non poteva esser da meno.
Io non ho figli ma in queste pagine ho sentito addosso tutto il concentrato contrastante di emozioni, dubbi, gioie e paure che stavano vivendo i protagonisti. È quanto di più sincero si possa leggere su un cambiamento così grande e duraturo. Lieve ma potente, ti si posa sul cuore come una coperta, profuma di casa, famiglia e futuro.

Splendido.









sfoglia il libro con me↲

Cena di Halloween - qualche idea 🎃

Qui trovate il video della cena di Halloween 2018 🎃
Spero possa darvi qualche idea :)

Vlogtober 4/2019 🍂☕

Il mese sta per finire ma questa cosa di filmare i vlogtober mi ha divertita moltissimo :)
spero sia piaciuta anche a voi
e spero di potervi portare una marea di vlogmas a dicembre!!! *-*

qui il link al quarto vlogtober🌰☕🍂



Lettere dall'universo - Erin Entrada Kelly

Lettere dall'universo è una storia allo stesso tempo lieve e potentissima, perfetta per i piccoli a cui è destinata e rivelatrice per i grandi, i quali spesso danno per scontate molte cose, come se si fossero dimenticati che anche loro, tempo fa, sono stati bambini.

 Virgil Salinas, il piccolo di casa, è l'elemento silenzioso e riflessivo in una famiglia rumorosa ed attiva, ha una nonna che gli legge nel profondo e alla quale non puo' nascondere nulla, un'amica veggente alla quale si rivolge per conoscere il proprio destino, una ragazzina che gli piace ma con la quale non ha mai parlato e un bulletto che lo perseguita. Fino a qui puo' sembrare il solito cliché, la verità è che lo sviluppo della trama, la percezione del tempo che cambia, portando il lettore in una dimensione diversa, dilatata, che poi si restringerà di botto quando d'improvviso tornerà la luce, le emozioni e le sensazioni così tangibili da toccare corde profonde, non hanno nulla di banale o sco…

L'uomo che cammina - Jirō Taniguchi

Da questo manga mi aspettavo molto essendo io una camminatrice e osservatrice attenta, mi aspettavo di ritrovare le sfumature ed i dettagli che questo modo lento di spostarsi regala, stagione dopo stagione. La verità è che l'idea è molto buona ma il modo in cui è stata sviluppata, soprattutto la mancanza di colore, ha reso la lettura e la godibilità degli spaccati racchiusi nel manga, completamente piatti. C'è una forte predominanza dei bianchi e dei grigi che non rendono minimamente le atmosfere, tutto diventa parte di un'unica indistinta massa. La lettura si trascina. Poco godibile e reso noioso dalla mancanza di profondità delle immagini.

sfogliamo insieme il libro↴



Vlogtober 3/2019 🍂☕

Evviva! Il terzo vlogtober è online :)
Qui il link per vederlo!



Vlogtober #2/2019 🌄🍂🌲

Halloween Haul #casainpentola

Un mini haul con le decorazioni halloweenose
acquistate da Tiger 🎃




Nevermoor - Jessica Townsend -

Morrigan è una bambina maledetta.
Iscritta all'albo ufficiale e destinata a morte certa allo scoccare degli undici anni, non trova comprensione in famiglia. La sua capacità di creare disastri di varia natura ed entità, dalla vicina scivolata sulle scale al deragliamento di treni, con conseguenti risarcimenti da sborsare e influssi negativi sulla carriera politica del padre, il senatore Crow, fanno di lei un problema (fortunatamente con una scadenza relativamente vicina).
Il giorno in cui l'orologio della città segna l'inizio di una nuova era, Morrigan comprende che la fine è davvero vicina.
In questo giorno austero appare nella sua vita un uomo pronto a strapparla alla sua famiglia e ad una morte certa: il misterioso, criptico ed affascinante Jupiter North. La caccia infernale è sulle tracce di Morrigan ma lui riuscirà, tra mille esilaranti peripezie, a salvare la bambina e condurla a Nevermoor.
Morrigan si ritrova in un mondo completamente diverso da quello a cui era abi…

Vlogtober #1/2019 🍂☕

Jalna 🍁 vol.1 - Mazo De La Roche

Jalna è stato per me una splendida scoperta.
Dopo i Cazalet nessuna saga familiare è più riuscita a fare breccia nel mio cuore,
finché non ho incontrato i Whiteoak.
Ambientato in Canada, in una vecchia magione sperduta tra boschi, prati, laghi e colline dove la natura selvaggia si specchia nei caratteri e sui visi dei protagonisti. Un gruppo eterogeneo ed estremamente affascinante di nipoti e future spose, su cui regna una dispotica nonna centenaria, affiancata dagli anziani e oziosi zii.
Il libro, primo di sedici (!!!!) ci trascina in una narrazione piacevolissima e ricca di particolari, avventure e intrighi sentimentali dai quali è quasi impossibile staccarsi senza chiederne ancora ed ancora. I protagonisti sono così caratterizzati da sembrare reali, sentiamo ciò che provano e vediamo attraverso i loro occhi un mondo dalle mille sfaccettature e in grande cambiamento.
Non voglio aggiungere nulla in riferimento alla trama perchè rovinerebbe una lettura splendida in cui la pluralità d…

Haul ikea piante e vasi #casainpentola

Un mini haul di Ikea 🌱
Protagonisti piante e vasi! 🌈










Lena e la tempesta - Alessia Gazzola -

Alessia Gazzola per me è legata all'amata serie L'allieva. Lasciare Alice e il suo mondo è stato molto triste (anche se il finale mi ha resa ovviamente felice) e l'annuncio di un nuovo romanzo mi ha suscitato allo stesso tempo speranza e paura di una delusione com'era successo con Non è la fine del mondo. La verità è che fin dalle prime pagine Lena e la tempesta mi è piaciuto moltissimo. La narrazione scorrevole ma coinvolgente ed evocativa mi ha subito coinvolta e le tematiche scelte, seppur trattate in maniera lieve, sono importanti e di grande attualità. Questo romanzo ha lo stesso profumo delle estati che furono, dove i ricordi si rincorrono e lo scontro con nodi mai sciolti del passato è inevitabile. 
Una perfetta lettura per la fine dell'estate,  dove la malinconia si mescola alla voglia di iniziare qualcosa di nuovo✨


la mia videorecensione ↓

La casa che mi porta via - Sophie Anderson -

Questo è un libro per ragazzi che ogni adulto dovrebbe leggere. Io, oltre ad averlo divorato, ho pianto come una fontana dall'inizio alla fine. Un pianto carico di emozioni, ricordi, gioia.
La storia racchiusa nel libro è splendida, in bilico tra realtà e fantasia, racconta di una casa viaggiante abitata da una nonna e una nipote, il cui compito è quello di accompagnare le anime attraverso il portale che le condurrà nel loro viaggio dopo la morte. Ho amato molto le atmosfere del libro, il modo in cui nella casa si festeggia la partenza delle anime, la tradizione di cucinare una cena per gli altri, accendere candele, suonare canzoni e ascoltare i loro racconti di vita, arricchendo la propria delle esperienze e delle emozioni altrui. Una festa piena di gioia e tristezza mescolate insieme. 


Marinka però è giovane e ha una gran voglia di essere una ragazzina come le altre, la nonna invece le sta tramandando il sapere perchè un giorno sarà lei la guardiana del portale. Divisa tra il d…

SKIM - Mariko & Jillian Tamaki -

Se il cognome delle autrici vi ricorda qualcosa è perchè le avete già incontrate leggendo E la chiamano estate, un fumetto sul passaggio dall'infanzia all'adolescenza, durante un'estate che rimarrà impressa per sempre nei cuori delle protagoniste.  Skim si lascia alle spalle i tratti mordi delle bambine e assume sfumature più spigolose, il colore è sostituito da bianchi e neri evocativi e l'adolescenza, con tutte le sue contraddizioni, spicca come tema centrale del libro. La bellezza di questa narrazione riguarda soprattutto i temi trattati e la capacità delle autrici di non cadere nel banale, enfatizzando un gesto che con la nostra protagonista non ha quasi niente a che fare. Skim infatti è una ragazza dal carattere timido e solitario, appassionata di wikka e cultura gotica, poco coinvolta nelle attività di gruppo che la scuola propone. Ha una famiglia che le vuole bene, un'amica del cuore e delle passioni che esulano da ciò che gli adulti considerano aggregante a…

Bentornato autunno. Tempo di nuovi inizi, liste e propositi 🍂🍄

E' da un po' che manco dal blog. Chi mi segue su instagram e youtube sa che i video librosi escono regolarmente ogni domenica e le foto abbondano, ma fino ad oggi mi è mancata l'ispirazione per mettermi qui e scrivere di nuovo. Avrei voluto scrivere un post per racchiudere tutto quello che la mia testa stava accumulando, parlare del Portogallo, dell'estate che stava finendo e dell'arrivo dei primi cenni di autunno, dei miei malumori, del lavoro, delle piccole cose belle, delle mie piante (non chiedetemi perchè), postare qualche ricettina legata ai libri come facevo una volta e mille mila altre cose ma niente, ero sempre stanca e non mi ci mettevo, mi pesava meno filmare un video, parlare senza confrontarmi con la pagina bianca e quella barretta lampeggiante nell'angolo a sinistra del foglio. Ho fatto liste su quaderni, scontrini, tovaglioli e le ho appese accanto al pc, sono partita a programmare dalla pagina Fb, sulla quale appariranno vecchi post stagionali …

"Un caso speciale per la ghostwriter" di Alice Basso

Perché la verità è che ogni storia, la più modesta come la più avventurosa, la più divertente come la più intensa, la più realistica come la più folle, è destinata a farsi poltiglia, e concime, e terra. 
Le storie, bisogna prepararsi a salutarle.



Ho chiuso questo libro in lacrime. Commossa ma felicemente appagata da questo addio. Alice Basso ci ha regalato una serie splendida con una protagonista unica, trame sempre coinvolgenti e mai banali, richiami colti e parentesi estremamente divertenti. Non parlerò di questo volume per non rovinarne la lettura, quello che mi permetto di dire è che un finale così perfetto non mi era mai capitato tra le mani e vale l'attesa e l'attaccamento che si è creato con questo universo e i suoi personaggi. Splendidamente perfetto.


qui la videorecensione :)








UMBERTO di Holdenaccio

Questa graphicnovel  ha un grandissimo pregio, con tratti semplici e parole garbate, tratta di argomenti importanti come l'ambiente, la libertà, la discriminazione, l'odio, la propaganda, la resistenza e l'amicizia. Adatto a lettori adulti ma soprattutto a giovani lettori ai quali proporre una storia godibile dalla quale però emergono tratti imprescindibili nella formazione di una propria coscienza ambientale e sociale. Perfetto per questi tempi di profondi mutamenti.


Il nostro protagonista, Umberto, è un uraniano a cui viene affidata un'importante missione per la liberazione del suo pianeta. E' un tipo buffo, un po' distratto ma dal grande cuore. Questo gli permette di farsi subito degli amici sulla terra e grazie a loro di salvare non uno ma ben due pianeti dall'odio e dalla distruzione reciproca. Unica pecca di questa lettura è la velocità con cui si arriva alla conclusione, manca di colpi di scena e azioni dirompenti. Il ritmo è sereno, fluido e porta …

"più donne che uomini" di Ivy Compton Burnett

E' stato molto faticoso superare le cento pagine di questo libro. Un interminabile flusso di dialoghi, spesso privi di grandi contenuti, si trascinano fino ad un immaginario giro di boa dove l'azione subentra. La calma piatta che caratterizza la quotidianità e le relazioni nella vita di Josephine viene stravolta dall'arrivo di una vecchia amica e dalle implicazioni sentimentali che porta con sè questa donna riemersa dal passato. Sarà però un tragico incidente, a dare il via al collasso di un intero sistema basato su imponenti pilastri di bugie, ipocrisie e falsi sentimenti. La protagonista è l'emblema di questa capacità di manipolare la realtà e le persone grazie ad un'apparente totale dedizione all'altro. Una donna di carattere, intelligente e calcolatrice, nascosta dietro ad un'apparenza dimessa che fa di lei il cigno in mezzo ad un pollaio di chioccianti galline. La si odia e la si ammira, a volte genera compassione ma subito dopo il sentimento muta, al…

Tre giorni in SudTirol - Trentino Alto Adige #VIDEO 📽

Tre giorni un po' piovosi (dovremo tornare ad ammirare le Odle in tutta la loro magnificenza) tra Funes, Brunico, Bressanone e Braies. Siamo stati anche a Bolzano e al ritorno abbiamo fatto la strada panoramica delle Dolomiti, passando per un innevato Passo Sella *_* ma ero troppo presa e ci sono solo delle storie su instagram a testimoniare l'impresa ;)

Qui sotto il video :)


"Il castello delle stelle" di Alex Alice

Fin dove siete disposto ad andare?


Una splendida graphic novel che mescola fantasia, storia e sogni in una travolgente carrellata di avventurosi colpi di scena, correlati da splendide immagini di grande impatto visivo ed emozionale.



Siamo alla fine dell'800, uno strano spaccato temporale dove la Prussia spadroneggia sull'Europa, alcuni uomini studiano la possibilità di viaggi intergalattici spinti dall'energia dell'etere e spie si insinuano in luoghi apparentemente sonnolenti tra i boschi bavaresi per carpirne i segreti. In un castello nascosto tra distese boschive, un uomo cova il sogno di raggiungere l'etere e il terrore di consegnare questo segreto a forze che lo userebbero solo per armare i cieli. Chiama al suo servizio uno scienziato e suo figlio, gli unici che fin'ora hanno ottenuto risultati in questa direzione. Seraphin e suo padre si troveranno coinvolti in un'avventura incredibile, rischieranno di morire, smarrirsi e perdere la speranza, oltre all…

POST PINK {Antologia di fumetto femminista} - AA.VV.

Nove racconti che affrontano con personali visioni, diverse sfaccettature dell'essere donna nei secoli. Sono brevissimi stralci di quadri che immaginiamo molto più grandi e complessi. Non sono grandi imprese quelle che troviamo in queste pagine ma piccole rivoluzioni quotidiane vicine ad ognuna di noi. Personalmente ho apprezzato l'idea, alcuni racconti e alcuni stili, altri meno, non per il significato che vogliono trasmettere ma per il modo in cui è stato sviluppato. Mi aspettavo una lettura di maggior impatto e coinvolgimento emotivo, purtroppo invece non mi è particolarmente rimasta dentro.








"Il gusto del paradiso" di Nine Antico

Mi chiamo Virginie. Un nome con troppe iiiii. Suona vezzoso.






Tratto spigoloso e all'apparenza incompleto, bianco e nero che sottolinea le ombre e le luci di un'adolescenza anni'90. La protagonista, Virginie, cresce con noi, sperimenta, sogna, scoppia di felicità e muore di tristezza. C'è un po' di ognuno di noi in queste pagine, ci sono spaccati di vita così vicini alla realtà da sembrare fotografie di un tempo in cui non tutto era condiviso e condivisibile, di cui pochi scatti rimangono sepolti nelle scatole dei ricordi e dove il mistero era ancora parte della crescita e delle relazioni. Una narrazione che porta il lettore indietro nel tempo, tra un sorriso nostalgico e un po' di amara consapevolezza di ciò che non sarà più per le generazioni future.
Un viaggio nei ricordi.